L'ATTIVITA'

Il Centro Sociale prepara i pasti e cura gli aspetti burocratici e amministrativi dell’attività, mentre l’associazione con i suoi volontari opera sul territorio recapitando a domicilio i pranzi 365 giorno all’anno, ma non solo. Lavorando a favore delle persone anziane, in difficoltà o che vivono sole, il Centro Sociale mette a disposizione anche altri servizi: ogni lunedì e venerdì un pulmino trasporta le persone che da San Lorenzo devono raggiungere Vittorio Veneto per motivi vari, mentre con gli altri mezzi vengono trasportati quegli anziani che devono fare visite mediche o terapie. E nella sede di via Calcada, a Serravalle, dove ogni giorno una decina di anziani consuma il proprio pasto, vengono organizzate giornate di svago durante le festività, come Natale a Pasqua, o conviviali in occasione di San Nicolò, Befana, festa della donna o la tradizionale castagnata.
«In 25 anni, anno dopo anno, – traccia un bilancio il presidente Longo – l’attività del Centro con la consegna pasti è cresciuta continuamente. Oggi nella nostra cucina prepariamo circa 2.500 pasti al mese, quasi interamente recapitati a domicilio dai volontari impiegando sei automezzi. Pranzi che rispondono a esigenze di gusto e di dieta, consegnati a domicilio in appositi contenitori termici, pranzi non industriali, ma casalinghi, preparati con prodotti locali. Per questo servizio l’anziano contribuisce con una quota in base alle proprie condizioni economiche, fino alla completa gratuità in alcuni casi».
Un’attività dunque attiva sul territorio 365 giorni all’anno e che trae linfa vitale dal mondo del volontariato: uomini e donne, giovani e meno giovani, che mettono a disposizione alcune ore del proprio tempo gratuitamente per essere vicini a questi anziani, donare loro anche un sorriso o una parola di conforto, far vedere che si può ancora fare comunità.

Torna alla home